La diretta col presidente dell’associazione con Domenico Letizia, Amedeo Ricucci e Giulio Terzi

Quando abbiamo inaugurato a Kilis il centro psicologico avevamo fatto una specie di open-day aprendo le porte non solo alle nostre famiglie ma a tutti i siriani presenti a Kilis che necessitavano di un aiuto.

Ricordo che guardandomi intorno mi sentivo impotente, inutile, pensavo: “Noi siamo una piccola associazione, cosa potremo mai fare per tutta questa gente?”

Poi prese la parola un ragazzo in carrozzina, senza entrambe le gambe ,un viso molto bello e nonostante tutto sorridente, con una voce calma, senza traccia di rabbia e disse:”So che voi non potrete fare miracoli per la mia vita, ma dovete parlare di noi, raccontare alla gente come viviamo, come sopravviviamo”

Ecco perchè sono importanti serate come quella di ieri sera e perchè è importante che gli amici di We Are continuino a seguirci e a supportarci. Ringraziamo Domenico Letizia, Amedeo Ricucci e Giulio Terzi.

#WeAre #WeAreOdv #Onlus #IoTiVedo